Home / Gravidanza / Come Meghan Markle copre i capelli bianchi in gravidanza

Come Meghan Markle copre i capelli bianchi in gravidanza

Meghan Markle è regina di stile e beautysetter anche adesso, incinta del royal baby. Dopo il rossetto glossy in controtendenza con i look più opachi del protocollo reale, la Duchessa di Sussex ha trovato il modo di sopravvivere alla ricrescita mentre è in dolce attesa.

Le acconciature più iconiche della royal family

https://www.vanityfair.it/beauty/beauty-star/2018/07/19/meghan-markle-kate-middleton-regina-elisabetta-lady-diana-segreti-beauty-famiglia-reale

L’anno scorso durante un viaggio a Belfast aveva stupito tutti per un gesto di hair positivity: sfoggiare un capello bianco con molta disinvoltura. Del resto, qualsiasi cosa lei faccia è una notizia di cui parlare. Ma adesso, in piena gravidanza, ci sta stupendo al contrario: benché sia più difficile tenere la ricrescita sotto controllo perché le colorazioni chimiche sono sconsigliate, la moglie del principe Harry nasconde alla perfezione i capelli bianchi. Come fa? Il suo segreto numero uno, secondo Jason Hogan, colorista del salone Josh Wood Atelier, intervistato dal Daily Mail è sfoggiare acconciature e styling molto intelligenti. «Fate la riga dove i capelli bianchi sono di meno e create un leggero volume alla radice, che consente alla luce di passare attraverso i capelli e diffondere il colore», dice l’haistylist. «Per le acconciature, pensate alle trecce alla francese e alle trecce sciolte, permettono di mescolare tutti i colori dei capelli, danno più dimensione e fanno miracoli. No a styling troppo piatti, lisci o staccati dal viso». Anche l’acconciatura signature di Meghan, il messy bun, è un valido alleato dei capelli bianchi in gravidanza e addolcisce i lineamenti.

Capelli bianchi? C’è chi dice sì (e chi no)

Il segreto numero 2 è l’uso di una colorazione non tossica.  Durante il viaggio in Merseyside della scorsa settimana, c’è chi ha notato l’aggiunta di alcuni riflessi castano caldo sui capelli di Meghan, un escamotage che rende meno visibili i capelli bianchi. «Per le mie clienti in dolce attesa, per prima cosa scelgo di mantenere i capelli tridimensionali e multi-tono per distrarre l’occhio da qualsiasi ciocca bianca», spiega l’hairstylist. In realtà, con i prodotti beauty più all’avanguardia, le future neo-mamme non sono più condannate a convivere con il colore sbiadito, i dosaggi di ossigeno e ammoniaca nelle colorazioni sono così bassi che non dovrebbero creare problemi se ci si affida a brand di fiducia. Per evitare allergie, chiedete al vostro colorista un prodotto senza parabeni, para-fenilenediammina e resorcina.

L’alternativa è utilizzare delle erbe che hanno un potere curativo e tonalizzante. Anche in presenza di capelli bianchi, con l’aiuto di pigmenti all’acqua, possono sostituire la classica colorazione ossidante. Il risultato finale sarà un colore naturale e ricco di riflessi.

#10yearchallenge, come sono cambiati i beauty look dei reali

«Se non si vogliono tingere i capelli durante la gravidanza, Jason Hogan suggerisce di provare una soluzione colorante di ritocco istantaneo come il correttore di radice, lo shampoo a secco colorato o la formula liquida semipermanente: un ottimo modo per nascondere i capelli bianchi vaganti, specialmente in occasione di eventi».

 

More

Beauty star

Grammy Awards 2019. I beauty look sul red carpet

Capelli

È l’anno della frangia, parola di top model

Beauty star

Jennifer Aniston, 50 anni da bellissima

Guarda Anche

Allattamento al seno: un bene prezioso per il neonato, per la mamma e per tutta la famiglia

di Guglielmo Salvatori Il latte materno fornisce tutti i nutrienti necessari per una buona crescita …