Home / Scuola / Concorso infanzia e primaria, come si valuta prova orale. Le griglie nazionali

Concorso infanzia e primaria, come si valuta prova orale. Le griglie nazionali

La procedura del concorso per la scuola dell’infanzia e primaria è stata avviata con la pubblicazione del decreto che la disciplina e i relativi allegati. Si attende adesso il bando che indicherà, tra le altre cose, le date di presentazione delle domande di partecipazione.

Allegate al decreto, le griglie di valutazione nazionali della prova orale. Vediamo le caratteristiche della prova e pubblichiamo le relative griglie, ricordando dapprima i titoli d’accesso al concorso e l’articolazione dello stesso.

Titoli d’accesso

Per i posti comuni possono partecipare i candidati in possesso  di uno dei seguenti titoli:

abilitazione all’insegnamento  conseguita presso  i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito  all’estero  e  riconosciuto  in  Italia  ai  sensi  della normativa vigente;
diploma  magistrale  con  valore  di  abilitazione  e  diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli  istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero  e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente,  conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.

Per i posti di sostegno, possono partecipare i candidati che siano in possesso del diploma di specializzazione sul sostegno, oltre che dei titoli sopra riportati.

Sono ammessi con riserva i candidati che hanno conseguito all’estero i titoli di accesso per i posti comuni e che abbiano comunque presentato la  relativa domanda di riconoscimento.

Prove

Il concorso si articola nelle seguenti prove:

eventuale prova pre-selettiva (qualora le domande di partecipazione siano superiori a quattro volte il numero dei posti)
prova scritta
prova orale
valutazione titoli
Prova orale

La prova orale:

a) per i posti comuni, è finalizzata all’accertamento della preparazione del candidato, secondo quanto previsto dall’Allegato A, e valuta la padronanza delle discipline e la relativa capacità di progettazione didattica efficace, anche con riferimento alle TIC;

b) per i posti di sostegno, verte sul programma di cui all’Allegato A e valuta la competenza del candidato nelle attività di sostegno all’alunno con disabilità, volte alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle possibili potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’impiego  delle TIC.

La prova ha una durata massima complessiva di 30 minuti, fermo restando gli eventuali tempi aggiuntivi e gli ausili ai sensi della legge 104/92.

I candidati dovranno progettare un’attività didattica, che comprenda l’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche e metodologiche compiute e degli  esempi di utilizzo pratico delle TIC.

La prova prevede inoltre l’accertamento della conoscenza della lingua inglese.

Predisposizione prova orale

Le tracce della prova orale sono predisposte da ciascuna commissione, secondo il programma indicato nell’Allegato A al decreto.

Le commissioni predispongono le tracce in numero pari a tre volte quello dei candidati ammessi alla prova. Ciascun candidato estrae la traccia della propria prova 24 ore prima dell’orario programmato per lo svolgimento della stessa.

Le tracce estratte sono escluse dai successivi sorteggi.

Valutazione prova orale

Per la prova la commissione assegna un punteggio massimo di 40 punti.

La prova è superata con un punteggio minimo di 28/40.

La valutazione della prova è effettuata sulla base di apposite griglie nazionali, una per ciascuna procedura concorsuale:

infanzia posto comune;
infanzia posto sostegno;
primaria posto comune;
primaria sostegno.

Le griglie riportano: ambiti; descrittori e punteggi.

Infanzia posto comune:

#####IMG000000001#####

Infanzia posto sostegno

#####IMG000000002##########IMG000000003#####

Primaria posto comune

#####IMG000000004##########IMG000000005#####

Primaria posto sostegno

#####IMG000000008#####

DM 329/2019 Requisiti commissari

DM 327/2019 Decreto, programmi, prove e griglie

DM 328/2019 Tabella titoli

DM 330/2019 Criteri formazione commissioni

Guarda Anche

Catania, 26enne uccide il figlio di 3 mesi lanciandolo a terra: “Avevo la mente oscurata”

Una giovane donna è stata arrestata dalla polizia a Catania con l’accusa di avere ucciso …