Home / Neonati / Giffoni Sport And Food diventa “plastic free”

Giffoni Sport And Food diventa “plastic free”

Giffoni Valle Piana.  

Stoviglie e bicchieri di plastica saranno bandite dalla terza edizione di Giffoni Sport And Food, l’evento promosso dall’associazione Giffoni Eventi, giunta alla terza edizione in programma dal 6 al 16 giugno all’interno del Giffoni Multimedia Valley di Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno. Dal 6 al 9 giugno, durante il weekend dedicato alla pizza, le 27 attività enogastronomiche presenti all’interno del Villaggio per Tutti serviranno le loro eccellenze utilizzando stoviglie e bicchieri in materiali compostabili e alternativi alle plastiche, lanciando così la prima grande sperimentazione all’interno di uno dei più grandi eventi dedicati allo sport e all’alimentazione.

 L’idea nasce dal neonato circolo Legambiente Picentini “Arcadia” subito sposata dagli organizzatori di Giffoni Sport And Food, con la collaborazione determinante di Imaco srl e Neotes, che hanno patrocinato l’iniziativa insieme a Legambiente Campania Onlus.

 Il 6 giugno, giorno dell’inaugurazione della manifestazione e del lancio della sperimentazione, Legambiente Picentini Arcadia metterà a confronto i sindaci dei Picentini in una tavola rotonda (ore 18:00) sul tema “Picentini Plastic Free: la proposta di Legambiente per un territorio libero dalle plastiche”.

 A poche settimane dall’approvazione, da parte del Parlamento Europeo, che mette definitivamente al bando le stoviglie di plastica a partire dal 2021, Legambiente presenta le linee guida per accompagnare i Comuni in una strategia “plastic free” efficace ed efficiente.

 A confronto alcune esperienze campane di successo, come quelle del Comune di Pollica – tra i primi in Campania ad adottare una delibera che mette al bando la plastica dal comune cilentano – al Pomigliano Jazz, tra i principali festival di jazz italiani che da anni porta avanti il progetto “Pomigliano Green” in collaborazione con Legambiente Campania Onlus. E ancora l’esperienza del Parco eco-archeologico di Pontecagnano Faiano e quella del Comune di Pontecagnano Faiano, che da qualche settimana ha avviato una sperimentazione nelle attività commerciali presenti sul proprio litorale costiero.

 Alla tavola rotonda prenderanno parte Mattia Carpinelli, presidente del circolo Legambiente Picentini “Arcadia”, Giuseppe Di Vece, responsabile scientifico del circolo Legambiente Picentini “Arcadia”, Carla Del Mese, presidente del circolo Legambiente Pontecagnano “Occhi Verdi”, Mariateresa Imparato, presidente di Legambiente Campania Onlus, Stefano Pisani, sindaco di Pollica, Claudio Gubitosi, fondatore del Giffoni Film Festival, Onofrio Piccolo, direttore artistico di Pomigliano Jazz e i sindaci diAcerno, Castiglione del Genovesi, Giffoni Sei Casali, Giffoni Valle Piana, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, San Cipriano Picentino, San Mango Piemonte. 

Guarda Anche

Autunno e inverno 2016: come vestire un neonato?

Freddo, pioggia e vento: come portare un po’ di colore ed allegria nell’armadio dei neonati …