Home / Scuola / La scuola dell’infanzia mette in scena la prima edizione del “Il bosco incantato”

La scuola dell’infanzia mette in scena la prima edizione del “Il bosco incantato”

Sarzana – Val di Magra – Lo sapevate che a Vezzano Ligure esiste un bosco incantato? Non ci credete? Provate a chiedere ai bambini della Scuola dell’Infanzia di Vezzano Capoluogo! Loro ci sono stati. Nella splendida cornice di Villa De Nobili, attraverso il sentiero dedicato al giovane Gabriele Mastorci, è stato ricreato venerdì scorso un mondo fiabesco carico di intense emozioni dove i bimbi, accompagnati da personaggi guida, il Bianconiglio, il Cacciatore, la Regina Marinella, hanno potuto vivere dentro una fiaba, immersi in uno scenario favolistico naturale, tra boschi, vigneti e oliveti. Lungo il percorso i bambini sono stati coinvolti da personaggi dell’immaginario fiabesco, le cui radici affondano in realtà remote che si perdono nella notte dei tempi, Fate e Folletti, Elfi, Maghi, Streghe, Stregoni e non mancava neppure l’Orco cattivo sconfitto con il soffio di mille bolle di sapone.

Il progetto, nato dall’idea delle insegnanti della scuola dell’Infanzia del capoluogo, ha visto la sua realizzazione grazie alla preziosa collaborazione dei genitori dei bambini che frequentano la scuola, ma anche di quelli i cui figli l’hanno terminata già da anni ma che non l’hanno mai abbandonata definitivamente e sono sempre pronti a dare il loro contributo con grande entusiasmo. La festa si è dimostrata un’occasione gioiosa per stare insieme, un momento magico per bambini e per adulti che lo vorrebbero ridiventare. Le insegnanti ringraziano la famiglia De Nobili e tutti gli attori che hanno preso parte alla rappresentazione. Un particolare ringraziamento alle rappresentanti di sezione Marianna Mattioli e Rita Fontanini, a Marina Lunardi e a Guglielmo Perez sceneggiatore, regista e attore di questa fantastica avventura.

Guarda Anche

SMA ovvero atrofia muscolare spinale, malattia rara di origine genetica

SMA ovvero atrofia muscolare spinale, malattia rara (1.000 malati vivono, oggi, in Italia; colpito in …