Home / Neonati / Lesioni e insulti a neonata, condannata infermiera

Lesioni e insulti a neonata, condannata infermiera

Tre anni di reclusione, cinque di interdizione dai pubblici uffici e tre dall’esercizio della professione infermieristica. È la condanna, con rito abbreviato, comminata ad una infermiera, all’epoca in servizio nel reparto di neonatologia e patologia neonatale dell’ospedale Santa Maria della Misericordia, accusata di lesioni personali aggravate per avere, nel 2013, provocato ad una neonata di 16 giorni «una frattura completa scomposta della diafisi femorale destra», con una prognosi di oltre 40 giorni.
Secondo il capo d’imputazione l’infermiera avrebbe perso il controllo di sé perché durante le operazioni di cambio del pannolino alla bimba, «contrariata dalla circostanza che la neonata, espellendo le feci le aveva sporcato la divisa», l’afferrava in modo brusco e violento e pronunciava nei confronti della piccola la frase: «Ora stai tutta la notte nella tua m…». I gesti dell’infermiera, che aveva preso la bambina con una sola mano e spostandola dal fasciatoio alla culla, con movimenti pericolosi per un neonato, avrebbero provocato le lesioni alla piccola nata prematura.
L’inchiesta penale e dell’Azienda ospedaliera erano partite dalla segnalazione di una tirocinante ostetrica, con l’immediata sospensione dal servizio e dallo stipendio l’operatrice sanitaria per quattro mesi. L’infermiera era difesa dall’avvocato Parretti del foro di Terni, il quale aveva richiesto il rito abbreviato condizionato all’audizione del medico legale in ordine alla «naturalità delle lesioni». L’avvocato Andrea Menichetti, difensore di parte civile per i genitori della bimba, aveva subito sostenuto che «l’ipotesi della naturalità delle lesioni era già stata sconfessata dalla procura e dalle parti civili». L’avvocato Mario Mattei assisteva l’Azienda ospedaliera.

Related Post

Guarda Anche

Francesca Reggiani: ‘Dopo tre interruzioni di gravidanza mia figlia è stata un regalo’

“Mia figlia l’ho desiderata tanto, ho avuto tre interruzioni di gravidanza complicate quindi quando è …