Home / Fertilità / Marijuana e fertilità, ecco cinque cose che devono sapere le donne e gli uomini che fumano

Marijuana e fertilità, ecco cinque cose che devono sapere le donne e gli uomini che fumano

in foto: Il consumo di marijuana non provoca danni alla salute

Il consumo di marijuana è ormai una questione globale, ma che effetti ha sulla fertilità di uomini e donne? Che problemi o no può dare il consumo di cannabis? A queste domande rispondono gli scienziati che ci svelano 5 cose che dobbiamo sapere se stiamo pensando di avere un figlio e fumiamo marijuana.

Marijuana, cannabis, THC e CBD. Innanzitutto va detto che la marijuana è la sostanza psicoattiva che si ottiene dalla Cannabis e il principio attivo più famoso è il THC, o delta-9-tetraidrocannabinolo e proprio questo rende la Cannabis illegale. Attualmente, a livello curativo, esiste anche la Cannabis ‘light’, cioè Cannabis legale che contiene CBD, un cannabinoide non psicoattivo che ha comprovati effetti contro le infiammazioni, la nausea, la schizofrenia e l’epilessia, ma anche contro l’ansia e i dolori neuropatici.

Marijuana e fertilità. Da anni gli scienziati studiano gli effetti della marijuana che, secondo gli studi pubblicati, influenza negativamente la fertilità. Ecco le cinque cose che dobbiamo sapere sulle conseguenze della marijuana sulla fertilità:

Il principio attivo della marijuana, il tetraidrocannabinolo (THC), agisce sui recettori presenti nell’ipotalamo, nell’ipofisi e negli organi riproduttivi interni sia nei maschi che nelle femmine. L’uso di marijuana può ridurre il numero di spermatozoi. Fumare marijuana più di una volta alla settimana è stato associato ad una riduzione del 29% della conta spermatica in uno studio, soprattutto se lo sperma è già di scarsa qualità. La marijuana può ritardare o prevenire l’ovulazione. Uno studio scientifico ha dimostrato che l’ovulazione viene ritardata nelle donne che hanno fumato marijuana più di 3 volte nei 3 mesi precedenti ai test effettuati nel corso della ricerca. La marijuana può influenzare la capacità di concepire in coppie con subfertilità o infertilità, ma non sembra influenzare le coppie senza problemi di fertilità. Sono necessarie ulteriori ricerche e una migliore qualità sugli effetti della marijuana sulla fertilità.

Guarda Anche

Marijuana, può condizionare la fertilità nell’uomo e nella donna

  Tra le, ancora poche, evidenze scientifiche attualmente disponibili in materia, uno studio apparso Sull’American …