Home / Neonati / Neonato morto, mamma Giorgia accusa il papà: “Sapeva tutto”

Neonato morto, mamma Giorgia accusa il papà: “Sapeva tutto”

Mamma Giorgia ha continuato a parlare davanti agli inquirenti che l’hanno interrogata nel carcere di Capanne, dove è reclusa da agosto scorso.

La mamma avrebbe accusato il padre, muratore albanese – all’epoca suo convivente – di essere a conoscenza della gravidanza.

Una gravidanza che la ternana ha portato a termine, recidendosi il cordone ombelicale da sola e abbandonando poi il neonato in un supermercato di Borgo Rivo.

Ora il ragazzo è quindi indagato formalmente.

Post correlatiAborto, il vescovo di Terni “cancella” la scomunica per le donne e i medici. Fino alla Pentecoste sarà possibile “l’assoluzione”Terni, Cantamaggio: scatta l’ordinanza antivetro. Posti auto per disabili a Palazzo PierfeliciTerni, elezioni Rsu alla Bayer di Nera Montoro: vince la Filctem CgilProfughi, in Umbria sono 756. Le Prefetture: “Non potranno superare le 1083 unità”. Oggi incontro interreligioso#####IMG000000001#####Terni, ruba nel parcheggio del cimitero, 53enne ai domiciliari: deve scontare 6 mesi

Guarda Anche

Lisa Marzoli: «Mia madre licenziata per farmi nascere. Una consuetudine diffusa ancora oggi»

«Una donna italiana su quattro è purtroppo ancora costretta a scegliere tra la propria professione …