Warning: session_start(): open(/var/lib/php/sessions/sess_0kpp052i2jldn8cgeo31qioee0, O_RDWR) failed: No space left on device (28) in /var/www/esseremammaoggi.com/html/wp-content/themes/sahifa/functions.php on line 33
Non gli cambiano mai il pannolino, neonato muore di dermatite - Essere Mamma Oggi
Home / Neonati / Non gli cambiano mai il pannolino, neonato muore di dermatite

Non gli cambiano mai il pannolino, neonato muore di dermatite

E’ morto per una dolorosissima infezione cutanea a soli 4 mesi. Un bambino è morto perché i genitori non gli hanno cambiato il pannolino per due settimane. Feci e urina del piccolo hanno causato una tremenda irritazione cutanea e un’infezione talmente grave da causare la morte del bambino.

L’allarme è stato lanciato da alcuni amici della coppia di “genitori”, che hanno notato il bambino, denutrito e in grave stato di disidratazione, mentre era circondato da vermi. Portato con urgenza in ospedale, i medici hanno tentato l’impossibile per salvarlo. Ma è stato tutto inutile. L’infezione era troppo grave.

I fatti risalgono ad agosto 2017, e in questi giorni si sta volgendo il processo a carico dei responsabili della morte del piccolo.

L’avvocato di Koehn ha dichiarato che la morte del bambino è stata una tragedia, ma non un crimine. Nella stessa casa c’era anche l’altra figlia dell’uomo, una bimba di due anni trovata in buona salute. L’uomo non era in condizioni di povertà, è stato stabilito che aveva i soldi per comprare cibo e provviste per bambini.

Sia lui che la mamma del piccolo sono stati dichiarati tossicodipendenti. Interrogati a processo, gli amici della coppia hanno dichiarato di sapere che Koehn aveva una figlia di 2 anni che viveva insieme alla coppia ed era accudita. Ma alcuni di loro non sapevano che avesse un secondo figlio così piccolo.

Il piccolo ritrovato ricoperto da larve e insetti

L’infermiera della squadra di soccorso che è stata la prima ad arrivare nell’appartamento dopo che Koehn ha chiamato il 911 per denunciare che il bambino era morto, ha testimoniato martedì.

Friedrich ha detto che Koehn non ha mostrato alcuna emozione quando l’ha condotta nella camera da letto buia e calda (era agosto) in cui si trovava il corpo del bambino. Gli occhi del bambino erano aperti, il suo sguardo era fisso nel vuoto. Toccando il petto del bambino notò che i suoi vestiti erano incrostati. Spostando la copertina che lo copriva, vide larve di insetti e mosche volare via.

Secondo quanto riferito da Koehn alla polizia e ai medici, la mamma del bimbo gli avrebbe dato da mangiare alle 9 di quella mattina. Il bambino stava bene, fino alle 11 o alle 11.30, quando, controllando il bimbo si è accorto che era morto. Adesso i genitori rischiano fino a 20 anni di carcere. Ma sembra sempre troppo poco per quello che hanno fatto patire al bambino.

Related Post

Guarda Anche

Insegnare nella scuola dell’infanzia

DISPONIBILE DALLA FINE DEL MESE DI NOVEMBRE Dalla progettazione didattica all’attività in sezione 10 esempi …


Warning: Unknown: open(/var/lib/php/sessions/sess_0kpp052i2jldn8cgeo31qioee0, O_RDWR) failed: No space left on device (28) in Unknown on line 0

Warning: Unknown: Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct (/var/lib/php/sessions) in Unknown on line 0