Home / Scuola / Scuola, ecco il calendario del prossimo anno: lezioni al via il 9 settembre

Scuola, ecco il calendario del prossimo anno: lezioni al via il 9 settembre

In Piemonte la prima campanella del prossimo anno scolastico suonerà lunedì 9 settembre, mentre la fine delle lezioni è prevista per mercoledì 10 giugno 2020 (che diventa il 30 giugno per le scuole dell’infanzia). Così prevede il calendario stilato dalla Regione, adottato da molte scuole piemontesi. Ogni istituto è libero di decidere in autonomia quando fare lezione, ma l’amministrazione regionale dà comunque alcuni suggerimenti di massima. Il documento ha ricevuto parere favorevole da parte della conferenza regionale per il diritto allo studio, che si è riunita oggi, e sarà sottoposto ad approvazione nella prossima riunione della Giunta regionale, su proposta dell’assessora all’Istruzione Gianna Pentenero.

Per l’anno prossimo sono previsti 208 giorni di lezione per la scuola primaria e secondaria e 225 per l’infanzia, che si riducono di uno nel caso in cui il Santo Patrono cada in una giornata in cui è prevista lezione.  Le scuole saranno chiuse per le vacanze di Natale da lunedì 23 dicembre 2019 a lunedì 6 gennaio 2020 e da giovedì 9 aprile a martedì 14 aprile 2020 per le festività di Pasqua. Lezioni sospese anche venerdì 1° novembre 2019 per la Festa di Ognissanti e sabato 25 aprile 2020 per la Festa della Liberazione. Sarà ponte sabato 2 maggio, collegato alla Festa dei lavoratori, venerdì 1° maggio, e lunedì 1° giugno, a ridosso di martedì 2, in occasione Festa della Repubblica. Si conferma infine per il quarto anno la Settimana dello Sport in occasione delle vacanze di Carnevale, con le scuole chiuse da sabato 22 a mercoledì 26 febbraio e l’invito alle istituzioni scolastiche, nel rispetto della loro autonomia, a concentrare nelle giornate del 27 e 28 febbraio le attività formative integrative in materia di sport e benessere.

Guarda Anche

Ospedale Santa Chiara: inaugurata la nuova area travaglio e parto

 Nuova vita per il percorso nascita in Aoup. Sono infatti terminati allo stabilimento ospedaliero di …