Home / Scuola / Spostamento di nidi e materne per lavori di manutenzione straordinaria

Spostamento di nidi e materne per lavori di manutenzione straordinaria

Il Comune di Prato investirà risorse per ammodernare le strutture scolastiche: sono infatti previsti lavori di adeguamento sismico, di adeguamento alla normativa antincendio e di efficientamento energetico su moltissimi plessi scolastici dai nidi d’infanzia alle medie.

 

Tutti i nidi e le materne comunali sottoposte ai lavori di adeguamento saranno spostati in altre scuole vicine alla sede abituale in modo che si possa concludere l’anno educativo con il minor disagio possibile per i piccoli utenti, fa sapere il comune di Prato.

 

I lavori, come da consuetudine, saranno svolti durante il periodo estivo a partire dalla chiusura della scuola in modo da essere terminati prima dell’inizio dell’anno scolastico e poter così accogliere i giovani utenti fin da settembre in strutture rimodernate, più sicure e più efficienti. I nidi e le scuole infanzia comunali, avendo un calendario di apertura più ampio rispetto alle scuole dell’obbligo si troveranno coinvolti nei lavori di manutenzione straordinaria prima della chiusura dell’anno educativo 2018/2019 e quindi saranno costretti a spostarsi per terminare l’anno educativo.

 

Interessati dello spostamento di sede saranno il nido Girandole (per il mese di luglio), spazio gioco Girandole (ultime due settimane di giugno), nido Il Borgo (giugno e luglio), nido Fiore (luglio), nido Astrolabio (giugno e luglio) e scuola infanzia Galilei (giugno).

 

L’Amministrazione Comunale ha previsto per il disagio del trasferimento di rimborsare il 20% della retta mensile pagata per la frequenza dei nidi trasferiti; inoltre le famiglie che ritenessero impossibile far frequentare i bambini per il periodo del trasferimento potranno decidere di sospendere la frequenza finché le strutture non rientreranno in sede e allo stesso tempo sarà sospeso anche il pagamento della retta mensile.

 

Immagine di repertorio

 

 

Guarda Anche

Papa Francesco contro l’aborto selettivo per non far nascere i Down

“Nessun essere umano può essere incompatibile con la vita. Non si può abortire un figlio …