Home / Fertilità / The Good Doctor, stasera 12 settembre 2018, l’ultima puntata

The Good Doctor, stasera 12 settembre 2018, l’ultima puntata

Ultimo appuntamento stasera, 12 settembre 2018, con la serie The Good Doctor, dopo lo slittamento di ieri – per permettere la messa in onda del primo appuntamento con Una pallottola nel cuore 3. Tornano dunque sul piccolo schermo di Rai 1 le vicende del St. Bonaventure e del suo staff medico. Vediamo dove siamo rimasti nell’ultima puntata e scopriamo cosa rivelano le anticipazioni dell’episodio in onda:

Nello scorso appuntamento: Un ragazzo in attesa di un trapianto di fegato, ha rifiutato l’organo, dopo aver scoperto l’identità del donatore. Alex Park intanto è riuscito a fermare il condannato, il quale, dopo un tentativo fallito di intervento chirurgico a causa della reazione all’anestesia ha provato ad ucciderlo, purtroppo l’uomo ha poi rivolto l’arma contro di sé e si è suicidato per donare il suo fegato. Nel frattempo Jared, Morgan e Andrews si sono trovati alle prese con il delicato caso di un paziente rimasto seriamente danneggiato da una infezione causata da un intervento di chirurgia plastica mal eseguito. Andrews ha preso appuntamento con un medico specialista della fertilità che lo ha informa della possibilità di subire un intervento chirurgico specifico sperimentale per aumentare le possibilità di concepimento, un metodo però ancora poco testato. Alex incerto su Kenny ha deciso di indagare e un passato poco pulito è venuto a galla.

Scopriamo ora le trame dei due appuntamenti di oggi, intitolati rispettivamente Il prezzo del sorriso e Veri amici:

Alex e Shaun curano un adolescente che non riesce a sorride a causa della sindrome di Moebius. Claire e Morgan invece dovranno vedersela con Lucy Callard la quale ha cambiato identità per sfuggire all’assicurazione e far fronte alla retta universitaria del figlio. Jared intanto sembra aver trovato una soluzione per il suo futuro a Denver, grazie ad un nuovo lavoro che gli viene offerto. Kenny continua ad approfittarsi di Shaun, il quale, intanto, convince Glassman a farsi avanti con Debbie, la barista dell’ospedale. Alla fine della cena, il chirurgo va in afasia. 

Glassman confida a Shaun di avere una neoplasia inoperabile e che gli restano solo diciotto mesi di vita. Il medico ha ormai accettato l’idea di morire, ma si sottopone ad un’altra analisi per accontentare Shaun. La prognosi è peggiore della precedente: quattro mesi di vita. Prende quindi la decisione di godersi al meglio i giorni che restano e porta Shaun in un parco tanto amato dalla figlia scomparsa. Lo specializzando riflette sul fatto che il medico potrebbe sottoporsi ad una biopsia poco invasiva, scoprendo così che in realtà il tumore può essere operato. Quando Caden avrà complicazioni post operatorie, Shaun sarà costretto ad assumersi la responsabilità di un suo sbaglio.

Non perdete The Good Doctor questa sera, martedì 28 agosto 2018, alle 21:25 su Rai1.

Guarda Anche

Pomezia, miglioramento sismico della scuola «Uberto»: ecco i soldi dello Stato

Il ministero dell’Istruzione ha stanziato alcuni fondi per un intervento di miglioramento sismico da porre …